Note a margine

I vinili di maggio e le liste broadcast di Whatsapp

È di questi giorni la notizia dell’aggiornamento del codice strada con limitazioni, qualche novità inaspettata e sanzioni maggiori soprattutto nei confronti di chi viene sorpreso alla guida con il cellulare in mano. Quest’ultima parte mi ha molto colpito ieri quando ne leggevo e mi è venuto in mente oggi dopo aver mandato, per sbaglio, un messaggio whatsapp ad una lista broadcast, scatenando le risposte di chi, presente nella lista, si è visto arrivare una frase incomprensibile.

Ecco, dopo essere incorso in questa magnifica ora di pura ilarità, ho pensato che si potrebbe includere nella sanzione anche chi usa il cellulare camminando. Visto che la legge serve a tutelare il cittadino e le sanzioni a punire chi, in difformità, abbia un comportamento che possa ledere qualcun altro, perché non considerare che questa lesione la si possa arrecare a se stesso, nel caso specifico, se il messaggio viene recapitato ad un destinatario errato?
Sapete quanti litigi, divorzi, licenziamenti e tante cose negative sono scaturite da un messaggio mandato alla persona sbagliata?

Perché tutto ciò e cosa c’entra con i miei acquisti di maggio?
Ero appena uscito dalla redazione di ST Television con la mia bella borsa di Sonatine Dischiqui il podcast con Luigi di Sonatine ospite – contenente due dei miei dischi preferiti del 2018 e anche degli anni a venire: Adversus del Colle Der Fomento e Black Noise 2084 di Dj Khalab.

Ero talmente eccitato per questo acquisto che ho fatto un casino con il cellulare; ed il resto lo sapete già.
Il merito è tutto del commesso Francesco che mi ha consegnato i dischi recuperati per me (insultandomi comunque dall’inizio alla fine), comunicandomi anche che in questi giorni uscirà in TV la versione video della puntata dedicata al Manchester Sound (che potete riascoltare qui) fatta con lui e Il Suonatore Crespo investito del ruolo di menestrello. Per saperne di più, rimanete sintonizzati sulla pagina FB di To Tape e ST Television.

Nel frattempo, mentre vi scrivo, sto ascoltando il disco compilation della Wallace Records arrivato a casa ieri: si chiama Tracce XX e festeggia i 20 anni e gli oltre 200 titoli(!) di questa etichetta indipendente guidata da Mirko Spino.
Trovate il podcast con l’intervista a Mirko Spino qui.

E siamo solo a mercoledì.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: