Note a margine

Cayman The Animal diventano un videogioco in “Cayman Fantasy”

Ho sempre voluto bene ai Cayman The Animal dalla prima intervista che feci per la prima radioweb in cui lavoravo (nel lontano 2011), perché hanno sempre avuto l’attitudine giusta per suonare certa musica, tanto gusto, capacità, energia e creatività vera.
Proprio quest’ultima è stata da sempre una delle caratteristiche trainanti della band, perché il modo di raccontare la società, di essere politicamente scorretti, di prediligere l’aspetto tragicomico della vita e metterlo in piazza è sempre stato creativo ed unico nel suo genere.
Trovare in Italia un gruppo così è veramente difficile, si rischia di finire in un ginepraio di copie di copie senza alcuna sincerità. I Cayman The Animal sono attivi da dieci anni, centinaia di concerti alle spalle, cinque dischi scritti e pubblicati, progetti collaterali dei rispettivi membri; insomma, mai fermi, sempre pronti a dire la propria.
L’ultima impresa del quintetto umbro-laziale si chiama “Cayman Fantasy” ed è un videogioco in puro stile anni ’80, tipico dei videogame da sala giochi, e tutta la storia è incentrata su di loro. Il lavoro di programmazione è di Stefano Latini (b00leant) e se vorrete ascoltare il disco gratuitamente, l’unico modo è di giocare al videogioco e finirlo.

«Rockit ci chiede se gli mandiamo il disco nuovo dei Cayman per recensirlo e gli rispondiamo che devono scaricare il videogame e superare i livelli.
E niente, fa già ridere così.»

(Marco Mirk, batterista Cayman The Animal)

Come fare a non volergli bene?!

Se volete ascoltare (e recensire) i brani del disco l’unico modo è scaricarlo (gratuitamente) qui:

ANDROID https://bit.ly/3rJloM3
APPLE https://apple.co/3rGdXFk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: